Stampa
Visite: 1584

RSU DEL NOSTRO ISTITUTO

COS’È LA RSU
E’ l’organismo di rappresentanza sindacale dei lavoratori nei luoghi di lavoro, ideato da Cgil, Cisl e Uil con l’intesa-quadro del 1991 e istituito a seguito dell’accordo firmato tra le parti sociali e il governo il 23 luglio 1993.
La RSU nella scuola è composta da rappresentanti che provengono indistintamente dai diversi profili operanti nel settore (docenti, personale a.t.a., personale educativo). Essa è espressa e legittimata dal voto diretto e immediato di tutti i lavoratori, iscritti e non iscritti ad associazioni sindacali, che votano su liste fra loro concorrenti. Ogni tre anni è eletta una sola RSU per ciascuna istituzione scolastica autonoma; le scuole che occupano fino a 200 addetti eleggono 3 rappresentanti.

COMPITI E FUNZIONI
La RSU esercita tanto i poteri di contrattazione quanto i diritti di consultazione e di partecipazione. Obiettivo delle relazioni sindacali è di coniugare, nel rispetto delle competenze del Dirigente scolastico e degli organi collegiali, l’interesse del dipendente al miglioramento delle condizioni di lavoro e alla crescita professionale, con l’esigenza di incrementare l’efficacia e l’efficienza dei servizi scolastici erogati alla collettività.
L'obiettivo della RSU è consentire un equilibrio dei poteri decisionali fra lavoratori e dirigente scolastico.

Alla RSU compete la contrattazione col dirigente in merito a:
- relazioni sindacali interne
- utilizzo del personale in rapporto al P.O.F.
- assegnazioni del personale docente  e ATA alle sezioni staccate e ai plessi
- organizzazione del lavoro
- criteri per la ripartizione del fondo di istituto
- criteri per l’attribuzione dei compensi accessori
- orario di lavoro degli A.T.A. (personale Amministrativo Tecnico Ausiliario)
- orario di lavoro del personale docente
- attuazione della normativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro


Eletti RSU a.s. 2017/18

Stallone  Anna ( Docente )

Gramegna Giuseppe ( ATA )

Marvulli Maria ( ATA )